Genovasolidale con il Teatro dell’Ortica sul palco nell’ex manicomio di Quarto

Genovasolidale con il Teatro dell’Ortica sul palco nell’ex manicomio di Quarto
7 Maggio 2019 GENOVASOLIDALE - Web

Venerdì 10 maggio il Teatro dell’Ortica propone uno spettacolo importante in un luogo della nostra città ‘sospeso’ tra passato e presente, lo Spazio 21 dell’Ex Ospedale Psichiatrico di Quarto, di via Giovanni Maggio 4, con la collaborazione d Quarto Pianeta.

“La spremuta”, di e con Beppe Casales, racconta il rapporto coi migranti, la mafia e il concetto di lavoro e restituisce una lettura fondamentale: l’Italia è spremuta da mani violente, da molte mani. Il coraggio di chi non vuole più girare la testa, di chi pensa che vivere esiga più dignità deve essere imitato, non temuto.

Lo spettacolo sarà preceduto alle ore 17,30 da un dibattito pubblico intitolato “Migrazioni e lavoro”a cui prenderanno parte Domenico Saguato, di GENOVASOLIDALE, e Igor Magni, segretario della Camera del Lavoro Cgil.

Una giornata dedicata al lavoro e alle migrazioni, un binomio su cui il dibattito e il ragionamento è sempre più urgente.